Geraldine Chaplin: «Racconto l’esodo»

La figlia del grande Charlot è a Trieste per girare “Rosso Istria” film sulla morte di Norma Cossetto

TRIESTE. Geraldine Chaplin è a Trieste. L’attrice britannica, figlia primogenita di Charlie Chaplin e della sua quarta moglie Oona O’Neill, nipote del drammaturgo statunitense Premio Nobel per la letteratura Eugene O’Neill, è arrivata ieri pomeriggio in città con l’intenzione di trattenersi solo per un giorno, impegnata al Magazzino 18 sul set del film “Rosso Istria”. Il lungometraggio, che porterà la firma dell’attore argentino Maximiliano Hernando Bruno, passato per la prima volta dietro alla macchina da presa, è ispirato alle vicende di Norma Cossetto, studentessa istriana seviziata e uccisa da un gruppo di partigiani nel 1943. “ROSSO ISTRIA” il film prodotto dalla Venice Film in coo-produzione con Venzo Art, nel cast   altre presenze internazionali come quella di Franco Nero, Sandra Ceccarelli ma anche dell’attore del Teatro Stabile Sloveno Romeo Grebenšek, arrivato attraverso l’agenzia TriesteCasting a uno dei ruoli principali. Geraldine Chapline ha settantatré anni in un corpo agile come quello di una ragazzina. Colei che ha vestito i celebri panni di Tonya, la moglie di Omar Sharif nel film di David Lean “Il dottor Zivago” ricorda il passato con affetto ma vive con entusiasmo il presente.

image

IL PICCOLO Trieste di Beatrice Fiorentino vedi articolo completo

 

Venzo Art gioielli di vita da sostiene il film “ROSSO ISTRIA”

Venzo Art di Donatella Venzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...